Umidità e muffa sui muri? come contrastarla ed eliminarla.

Umidità e muffa sui muri? come contrastarla ed eliminarla.

Umidità e muffa sui muri? come contrastarla ed eliminarla.

Muffa sulle pareti cause e rimedi

Capita sempre più spesso di dover affrontare il problema della formazione della muffa sulle pareti nelle abitazioni.  Oltre ad essere un fenomeno antiestetico e a creare un cattivo odore in casa, questa manifestazione  può portare anche dei problemi alla salute.  Vediamo in questo articolo cosa causa il problema della muffa sui muri e come eliminarla.

A cosa è dovuta la muffa sui muri?

La muffa è composta da un insieme di microrganismi che trovano in ambienti umidi l'habitat ideale per poter proliferare.  Ecco dunque che le spore della muffa si sedimentano e proliferano facilmente nei muri delle nostre abitazioni dove a causa di una non corretta ventilazione unita all'eventuale presenza di ponti termici induce l'umidità presente a condensarsi.

Nella maggior parte dei casil'umidità in casa, è dovuta alla presenza di vapore acqueo nell'aria prodotto dalle attività domestiche come ad esempio farsi la doccia, cucinare, asciugare la biancheria dentro casa anche respirare crea del vapore. Quando la concentrazione del vapore è elevata, questo si satura e va a condensarsi dove trova delle superfici più fredde. Una volta condensata l'umidità le spore iniziano a proliferare e ci si ritrova con la muffa sui muri. Per evitare questo fenomeno è necessario mantenere un costante ricambio d'aria.

A seconda del grado di coibentazione dell'abitazione possiamo trovare diversi luoghi dove l'umidità si condensa. In abitazioni a bassa classe energetica (da G ad E) con scarsa coibentazione, le superfici più fredde sono spesso quelle degli infissi (particolarmente i vetri) ecco dunque che d'inverno "gocciolano". Se si decide di sostituire gli infissi, installando i nuovi vetri basso emissivi, si aumenta la coibentazione e i vetri restano più caldi. Vedremo in questo caso che l'umidità si condensa in corrispondenza dei così detti ponti termici (travi, pilastri ecc). Quando invece su passa a una classe energetica alta (da D ad A) attraverso la coibentazione delle pareti (ad esempio con i cappotti termici) si può arrivare al paradosso di avere un'abitazione in grado di trattenere il calore, e quindi si avrà un vantaggio dal punto di vista energetico, ma si dovranno aprire le finestre per  espellere l'umidità in eccesso. Di conseguenza tutti gli sforzi effettuati per risparmiare, trattenendo il vapore, va perso aprendo le finestre. Inoltre aprendo le finestre per qualche minuto al giorno non si garantisce il corretto ricambio d'aria necessario per un ambiente salutare e non va ad evitare la formazione della muffa.

Muffa sui muri, come eliminarla?

Una rapida soluzione al problema della muffa sui muri causata dall'eccessiva umidità, che garantisca allo stesso tempo il mantenimento del calore, è rappresentata dai sistemi di ventilazione meccanica puntuale, detti recuperatori di calore.

Questi sistemi sono degli "aeratori" (come quelli presenti nei bagni) dotati di pacco ceramico che funge da scambiatore termico che si risalda mentre viene aspirata l'aria dall'interno ed espulsa (estraendo anche l'umidità). Dopo circa 70 secondi, l'aspiratore inverte il flusso ed inizia ad immettere aria prendendola dall'esterno (quindi un aria asciutta e pulita). L'aria immessa attraversa il pacco ceramico che le cede il calore, riscaldandola prima che essa entri in casa. Grazie a questo dispositivi si riesce a recuperare gratuitamente fino al 90% dell'energia termica.

I recuperatori sono semplici da installare, molto più economici se confrontati con i sistemi di ventilazione meccanica centralizzata.  Il recupero del calore permette di risparmiare sulla bolletta del riscaldamento (abbiamo calcolato che dotarsi di un sistema di ventilazione meccanica puntuale possa far risparmiare fino a 355€). Inoltre hanno un consumo elettrico irrisorio, se accesi per 24 ore al giorno per 365 giorni all'anno  possono consumare solo 5.70 euro all'anno di corrente elettrica (per saperne di più leggi il nostro articolo VMC decentralizzata: costi e consumi).

Eliminare Umidità e muffa dalle pareti di casa gitab

eliminare la muffa sulle pareti con il Quantum Next

Come fare per saperne di più?

Per saperne di più su come eliminare la muffa sui muri e come eliminarla utilizzando i recuperatori di calore, è sufficiente inviare una richiesta utilizzando il form che si trova in questa pagina, oppure telefonando al numero 0423 484 027

Muffa sui muri: come eliminarla

*Acconsento all'utilizzo dei miei dati

Scrivi un commento

Tutti i campi sono obbligatori

Nome:
E-mail: (No publicado)
Commento: